RUBRICHE


Storia della birraMaterie primeLa produzioneStili birrariPer bere beneBere responsabilmente








APPROFONDIMENTI


Le proprietā della birraBirre dal mondoLa birra a tavolaAgenda birraBirra e motori








BUSINESS BIRRA


Microbirrifici italianiCorsi e scuole per sommelier








VITAMINA BIRRA


Birre di vistaMusica e concertiDizionario della birra








Asahi Super Dry


La birra Asahi Super Dry nasce nel 1987 consolidando in breve tempo sul mercato una reputazione che continua a crescere.

Un gusto ricco e distinto, fresco e raffinato, questo è il segreto di una birra che, nata per accompagnare in modo ideale la delicata cucina giapponese, ha saputo in breve tempo allargare i propri confini e adattarsi in modo perfetto qualsiasi tipo di pietanza, dalla pizza ai primi tradizionali della cucina mediterranea.

Oggi la Super Dry è diventata una delle prime birre al mondo grazie anche al trend della cultura giapponese che sta continuando la sua ascesa diventando un vero e proprio stile di vita.

La birreria Asahi è stata fondata nel 1889 e negli anni ha saputo consolidare la propria quota in un mercato fortemente competitivo crescendo molto più rispetto alle altre birre e diventando la prima birra giapponese.

La produzione di birra ha raggiunto nello scorso anno 22.6 milioni di ettolitri ponendo il Giappone tra i primi produttori di birra al mondo.

La birreria Asahi si impegna a mantenere un elevato livello qualitativo nella produzione della sua birra, conformemente al suo motto aziendale "Qualità e Sfida".

Il colore di questa birra è giallo chiaro, di corpo poco persistente e con un aroma lievemente fruttato.
La sua caratteristica principale è avere un retrogusto particolarmente fresco e delicato, adatto per cibi leggeri, estivi o crudi.
La Asahi Super Dry ha 5 gradi alcolici e viene distribuita in bottiglie da 33 cl o fustini da 2 litri.

Lanciata nel 2000 dal Gruppo Biscaldi, la birra Asahi si accredita sul nostro territorio, registrando un aumento delle vendite pari al 50% rispetto al 2006. Un risultato eccezionale, per una birra di qualità, che si è affermata dapprima nella ristorazione etnica giapponese. A oggi, due birre su tre vendute nel canale etnico sono Asahi, ovvero oltre il 65%. Da qui il passo verso la gdo è brevissimo. Le strategie distributive del prossimo anno puntano, infatti, ad allargare la presenza nella grande distribuzione dopo il risultato positivo dei test già realizzati nelle catene di riferimento del Nord e Centro Italia. Oggi Asahi è presente in un numero di supermercati che rappresenta circa il 30% della distribuzione. Obiettivo a breve: il raddoppio. Asahi ha conquistato il cuore e soddisfatto il gusto di molti appassionati e dopo una prima fase in cui era abbinata unicamente ai sapori tipici della terra nipponica, oggi è disponibile nei locali più di tendenza, dove è scelta anche per il packaging e l’immagine elegante. Da rimarcare,  infatti, le confezioni da collezione: la bottiglia steiny e la tecnologica lattina da 2 litri da  bere in compagnia.




La birra Asahi Super Dry è distribuita da:
Biscaldi Luigi Import Export srl
Via delle Fabbriche, 8 C-D/R
16158 Genova
Tel. 010.61281 – Fax 010.6128112
www.biscaldi.com
info@biscaldi.com

<<back

HOME - CHI SIAMO - E-COMMERCE - NEWS
For In.com S.r.l. via Adriatica 31, Capodarco di Fermo P.I.01076660446