RUBRICHE


Storia della birraMaterie primeLa produzioneStili birrariPer bere beneBere responsabilmente








APPROFONDIMENTI


Le proprietā della birraBirre dal mondoLa birra a tavolaAgenda birraBirra e motori








BUSINESS BIRRA


Microbirrifici italianiCorsi e scuole per sommelier








VITAMINA BIRRA


Birre di vistaMusica e concertiDizionario della birra








Noel Baladin


Baladin è una antica parola francese (la “i” si pronuncia “e”) che significa cantastorie, saltimbanco; è il nome col quale un poco più che ventenne Teo Musso battezza il suo piccolo pub, aperto nel 1986 e ancora attivo a Piozzo, in provincia di Cuneo, a due passi dalle Langhe dei grandi vini (Barolo, Dogliani, Farigliano…). Dieci anni più tardi, nel 1996, nasce un nuovo e più ambizioso progetto: produrre birra artigianale e diventare uno dei primi brew-pub d’Italia. Molto è cambiato, negli ultimi dieci anni: oggi le birre nate dalla passione, dall’estro e dalla sapienza di Teo sono conosciute ed apprezzate in tutto il mondo (Stati Uniti, Danimarca, Giappone...) e trovano posto nelle prestigiose cantine di blasonati ristoranti.
Le birre disponibili in bottiglia sono sei: tutte artigianali, rigorosamente non pastorizzate, prodotte con la tecnica dell’alta fermentazione e rifermentate in bottiglia, senza sboccatura; per questo motivo formano un naturale sedimento di lievito sul fondo della bottiglia. Non temono l’invecchiamento, anzi, migliorano anche per anni, e si prestano ottimamente agli abbinamenti gastronomici, sia in cucina, sia a tavola.

Un'antica tradizione vuole che vengano preparate, per il periodo natalizio, birre forti, complesse, che riscaldino nel freddo inverno e che accompagnino i grandi pranzi delle feste. Nasce così la Noel Baladin: una birra non pastorizzata e rifermentata in bottiglia.
Sconvolgente all'impatto per profumi  e sapori. E' spettacolare nella sua esaltante festosità. L'esotismo delle note tostate di cacao, caffè e di varie spezie evocano l'estrosità di una musica dodecafonica. E, nel gruppo delle Baladin oro, può con decisione e protagonismo, reggere una peccaminosa convivenza con piatti supponenti ed esigenti a livello di brasati e caggiano da pelo.
E' prodotta con acqua, malto d'orzo da filiera moralmente controllata, luppolo, lievito, zucchero di canna grezzo da commercio equo e solidale.
Ha una gradazione alcolica del 9% ed è disponibile in bottiglie da 0,75 cl e da 1,5 l.
Va servita ad una temperatura di 14/16 gradi.
È una birra importante, da meditazione, scura, alcolica: evidenti, sia all'olfatto sia al gusto, le tostature che ricordano il caffè e il cacao. Ed è proprio con i cioccolati ottenuti dai grandi cru di cacao che l'abbinamento risulta sorprendente.

Provare per credere!

<<back

HOME - CHI SIAMO - E-COMMERCE - NEWS
For In.com S.r.l. via Adriatica 31, Capodarco di Fermo P.I.01076660446