RUBRICHE


Storia della birraMaterie primeLa produzioneStili birrariPer bere beneBere responsabilmente








APPROFONDIMENTI


Le proprietā della birraBirre dal mondoLa birra a tavolaAgenda birraBirra e motori








BUSINESS BIRRA


Microbirrifici italianiCorsi e scuole per sommelier








VITAMINA BIRRA


Birre di vistaMusica e concertiDizionario della birra








De Struise Brouwers BLACK ALBERT


Provenienti da una terra dove la birra è regolamentata quasi come lo è il vino in Francia, De Struise Bouwers sta trasformando il modo di concepire la birra, conquistando gli appassionati di tutto il mondo. Il nome Struise deriva dall'antico fiammingo e significa "struzzo". Attualmente viene usato comunemente come un termine di slang contemporaneo per dire "robusto" o "difficile". La traduzione inglese preferita di De Struise Bouwers è "The Sturdy Brewers." Tuttavia, la parola “struzzo” nel nome gioca anche un ruolo importante per l'azienda. I proprietari infatti, gestiscono anche una fattoria con struzzi nelle Fiandre occidentali e molte delle loro etichette sono caratterizzate dalla presenza iconica di questi animali.
Fondata nel 2003 da creativi e ambiziosi homebrewers, De Struise Brouwers ha ricevuto molte critiche poiché non ha una società di produzione con impianti propri. Preferisce infatti, “noleggiare”  impianti di produzione di birra per creare i suoi magici intrugli. Le Struise erano originariamente prodotte dalla Caulier brewery, nel nord Hainaut. Dal 2006, utilizza l'impianto di produzione di birra del Deca Woesten-Vleteren, nelle Fiandre occidentali.
Secondo l'annuale sondaggio effettuato tra i membri di RateBeer.com, De Struise è stato dichiarato "il miglior produttore di birra nel mondo" per il 2008. Un riconoscimento molto importante. 
Tempo fa, la  De Struise Brouwers venne contattata da Chris Lively, amico del proprietario del pub Ebenezer Lovell, Maine – nominato “migliore birreria del pianeta terra” in diverse occasioni. Chris chiese alla  De Struise Brouwers di creare una birra speciale per l'Ebenezer Pub in occasione del 3 ° Festival della birra belga.
Per questo evento, la De Struise si rifiutò di modificare vecchie ricette di birre precedenti, ma creò una birra speciale, dedicata ai loro amici speciali...il tutto, per un evento speciale!
Invece di limitarsi a produrre una nuova birra, De Struise creò un nuovo stile in onore della manifestazione. Il risultato fu una Belgian Royal Stout: la Black Albert, chiamata così in riferimento allo stile (blacker than black stout) e alla casa reale belga (King Albert).
La Black Albert è una Belgian Royal Stout artigianale prodotta con il 100% di ingredienti belga. Estremamente scura come birra, si presenta con una spuma marrone e persistente. Un aroma dolce-amaro di cioccolato, caffè, orzo e zucchero candito, complessi sapori di frutta e di luppolo. Il retrogusto è ben equilibrato e caratterizzato da una serie di sapori forti, come il cioccolato e il caffè amari, e un ricco sapore di plum cake che pervade il palato insieme ad un fresco sapore di luppolo, il quale apporta eleganza a questa birra così forte.  Ha un profumo ricco di caffè, cioccolato fondente, malto tostato e zucchero caramellato.
Il contenuto alcolico è estremamente evidente – 13% - ma non troppo schiacciante. Ha un finale di lunga durata: come prendere un boccone di buon cioccolato fondente.
Si sposa bene con formaggi, carni affumicate e secche, dolci e in particolare con la selvaggina.

<<back

HOME - CHI SIAMO - E-COMMERCE - NEWS
For In.com S.r.l. via Adriatica 31, Capodarco di Fermo P.I.01076660446