RUBRICHE


Storia della birraMaterie primeLa produzioneStili birrariPer bere beneBere responsabilmente








APPROFONDIMENTI


Le proprietā della birraBirre dal mondoLa birra a tavolaAgenda birraBirra e motori








BUSINESS BIRRA


Microbirrifici italianiCorsi e scuole per sommelier








VITAMINA BIRRA


Birre di vistaMusica e concertiDizionario della birra








Colomba


Dominique proviene da un piccolo villaggio del Bozziu, Pietraserena. Molto attaccato alle sue origini, ha dato questo nome alle birre della Brasserie Pietra in suo onore.
Pietraserena è un villaggio di 80 abitanti, situato a 700 metri d'altitudine. Il suo nome viene dalla grande roccia situata al centro del villaggio.
Da Pietraserena, si scopre una vista splendida: la pianura orientale, le montagne di Corsica dalle cime coperte di neve fino nel cuore dell'estate, il Monte d’Oro e suoi 2389 metri, il Monte Rotondo e suoi 2.622 m e, oltre il mare, le coste italiane, con tempo chiaro.
La sua chiesa e il suo campanile sono classificati "monumento storico".
Bere una Pietra sulla terrazza del Santa Serena, il bar del villaggio, in una fresca sera d'estate, è un vero "momento Pietra".

Spinti da una forte volontà di ritorno al paese, Armelle e Dominique riflettevano allo sviluppo di un'attività sull'isola, con un progetto innovativo e portatore di futuro.
Entrambi amatori di birra, al banco di un bar, dopo un concerto di I Muvrini a Corte, in una bella e calda notte stellata, il desiderio di bere una birra corsa ha fatto nascere l'idea: creare una birreria in Corsica e produrre una birra rappresentativa della terra d'origine.
Non ci sono proprio le condizioni ideali: la Corsica, di tradizione vinicola, non è una regione di bevitori di birra.
Intraprendono allora una lunga fase di lavori preparatori che durerà 4 anni: studi industriali e finanziari, indagini di mercato, ricerca di investitori, messa a punto della ricetta.
Nel 1992 nasce così la Brasserie Pietra.

Nel 1999, la Brasserie Pietra crea la sua birra bianca: una bianca differente da tutte le altre, con il profumo della macchia mediterranea, il profumo unico dell'île de beauté. Sono stati necessari due anni per mettere a punto la ricetta : una bianca di fermentazione bassa, erbacea e speziata.
La Colomba è una birra bianca con 5° d’alcool, prodotta a partire da malto d'orzo e di frumento ed aromatizzata con piante della macchia mediterranea. Non filtrata, di fermentazione bassa, la sua torbidezza naturale è dovuta alla presenza dei lieviti, ma è nel cuore della macchia che trova il suo gusto ed il suo aroma unici. Una selezione di essenze della macchia : corbezzolo, mirto, cisto, ginepro. Un miscuglio sottile e delicato (e segreto) viene preparato in una grande sfera da tè e messo in infusione nel serbatoio del luppolo durante la cottura del mosto.
La Colomba offre delle grandi qualità olfattive e gustative, ed è da scoprire prima di tutto con il naso.
Questa ricetta esclusiva ha del resto ricevuto il riconoscimento degli specialisti : eletta migliore birra bianca in Inghilterra nel 2003 dalla rivista GastroPub, e definita "una variante molto bella, imperniata su una bianca dai profumi avvincenti. E non è cosa da nulla! L'etichetta rivendica gli aromi della macchia. L’affermazione appare ben modesta tanto la varietà degli aromi è ampia: mentolo, pane speziato, liquirizia, abete rosso. Una birra che offre una grande freschezza, costruita attorno ad un equilibrio perfetto fra amarezza, morbidezza e freschezza." da Dominique Laporte – Eletto Migliore sommelier di Francia nel 2004.

Colomba è la birra della macchia mediterranea!

Disponibile in bottiglie da 33 cl, pack 3x33 cl, lattina da 50 cl e bottiglia con tappo champagne da 75 cl.
www.brasseriepietra.com

<<back

HOME - CHI SIAMO - E-COMMERCE - NEWS
For In.com S.r.l. via Adriatica 31, Capodarco di Fermo P.I.01076660446